Motul al Tourist Trophy 2018

25.05.2018

Motul al Tourist Trophy 2018

Motul al Tourist Trophy 2018

Da nove anni Motul è Official Lubricant Partner del Tourist Trophy, e partner tecnico di numerosi piloti che dal 26 maggio fino all’8 giugno affronteranno i 60 chilometri dello storico tracciato dell’Isola di Man

 

 

L'Isola di Man è da oltre 100 anni teatro di uno degli eventi più famosi della storia del motociclismo: il Tourist Trophy. E da ben nove anni, Motul è testimone diretto di questa manifestazione svolgendo il ruolo fondamentale di Official Lubricant Partner e partner tecnico dei principali team. Sette le categorie che si affronteranno in questi giorni lungo il tracciato di 60 chilometri (37 miglia) di Snaefell Mountain Road, fra le quali Superbike, sidecar e moto elettriche a emissioni zero.

Motul sosterrà ancora una volta numerosi team che utilizzeranno la gamma di prodotti lubrificanti Motul Factory Line. Cruciali per il tipo di percorso saranno l'olio motore 100% sintetico Motul 300V e il liquido per freni RBF 660, entrambi elementi chiave per l'affidabilità meccanica e le prestazioni necessarie per conquistare la vittoria nelle diverse gare del TT.

 

In particolare, Motul collaborerà attivamente con il team ufficiale Honda, l’Honda Racing Team, che presenta al TT una nuova squadra con i piloti Ian Hutchinson e Lee Johnston su Honda CBR 1000 RR. 'Hutchy', 16 volte vincitore del TT, prenderà parte alle gare di Superbike e Superstock, mentre 'The General' Johnston gareggerà per Honda Racing e Team Honda Mugen su Shinden Nana nella categoria TT Zero dedicata alle moto elettriche.

 

Il 15 volte campione del TT Michael Dunlop correrà con Motul e con il proprio team MD Racing nelle gare Supersport. Supportato da Motul sarà anche il Burrows Engineering Racing, con Davey Todd che farà il suo debutto al Mountain su una Suzuki GSXR 1000 nelle categorie Superbike, Senior e Superstock.

 

Nella categoria sidecar, i campioni del FIM World Sidecar 2017 Ben e Tom Birchall cercheranno di battere il loro record sul giro con sidecar: 19 minuti e 19.746 secondi. Sempre nella categoria sidecar, correrà con i colori Motul anche John Holden di Holden Racing in coppia con Andy Winkle, con l'obiettivo di ripetere la vittoria del 2016.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

© 2018 Motul

Scegliere un Paese